jump to navigation

[Suoni] Afterhours…il 18 Aprile arriva “Riprendere Berlino” 15 aprile 2008

Posted by LukePet in Artisti, Canzoni, Musica, MySpace, Notizie, Segnalazioni, Suoni.
Tags: , , ,
trackback

Ho appena letto dal mySpace della band questa notizia, ve la riporto anche qui:

Dal 18 Aprile sarà possibile ascoltare in radio il nostro nuovo singolo, “Riprendere Berlino” tratto dal nuovo album “I Milanesi ammazzano il sabato”, in uscita il 2 Maggio su etichetta Universal.
Un disco schizofrenico e avventuroso, che riprende la voglia di sperimentare e giocare.
Un album ricco di collaborazioni eccellenti: Stef Kamil Carlens (dEus, Zita Swoon), Greg Dulli (Twilight Singers, Gutter Twins), Cesare Malfatti (La Crus, Amour Fou), Brian Ritchie (Violent Femmes), John Parish (musicista e coproduttore di parte dell’album, già produttore di PJ Harvey).

“Riprendere Berlino” parla del riconquistare una cosa che si è perduta e che ha o ha avuto un significato fondamentale per chi l’ha persa.
E’ un luogo fisico o della memoria come una città o un amore o una persona, ma anche una sensazione, un atteggiamento, come avere il coraggio di essere se stessi fino in fondo e di recuperare quella sincerità, quella leggerezza e quell’orgoglio di sé che ci permetta di non farci più del male.

Il video, girato in una città europea, sarà visibile dal 21 Aprile su tutte le emittenti televisive e sul web. Una storia, non un videoclip. Riprendere come riconquista della musica, una semplice registrazione della performance della band, come si faceva alla fine degli anni 60.

Un viaggio nella memoria.

Il terreno sterile è quello privo di qualsiasi forma di vita: generalmente viene sterilizzato portandolo ad alta temperatura.

per maggiori info buttate un occhio qui: http://www.myspace.com/weareafterhours.

Commenti»

1. maui vacation rental - 10 giugno 2013

Like any game, when we stay within the rules, we score, and when we play outside
the rules there of course is a penalty. The only
downside of it in a lot of people’s eyes is the fact that there is no multiplayer content. In this addictive puzzle game, catch that damn fly and avoid those tricky obstacles.

2. http://themostcake.co.uk/ - 26 luglio 2013

Traditional Japanese knife making requires at least 4 skilled
craftsmen, and it takes them 2 weeks to complete a
single blade. The knife has a camouflaged metal handle and blade that would make it unlikely to reveal a soldiers position.

With the right plastic surgeon, Los Angeles, you will be very happy with the results.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: