jump to navigation

[Verba Volant] Aforisma #035 – “The Big Kahuna” 17 dicembre 2008

Posted by LukePet in Aforismi, Pensieri, Rubriche, Testi, Verba Volant.
Tags: , , , ,
trackback

Phil: “C’è una cosa che voglio dirti. E voglio che ascolti con molta attenzione perché è molto importante.
L’uomo che abbiamo appena cacciato da qui…”
Bob: “Non direi che abbiamo cacciato qualcuno.”
Phil: “L’uomo che è uscito da questa camera un momento fa è un mio carissimo amico. Perché lo conosco ormai da tanto tempo? Beh, ci sono un bel pò di persone che conosco da un bel pezzo e ad alcune non farei neanche pulire il culo del mio cane. Altre mi sono del tutto indifferenti. Non contano per me. Ma Larry per me conta molto, e la ragione è che posso fidarmi,
io so che posso fidarmi. È onesto.”
Bob: “È onesto o è solo brutale?”
Phil: “È onesto, Bob, e anche brutale, certo, il che a volte fa parte dell’essere onesto. Perché tante persone sono brutali ma non sono oneste. Larry non è uno di quelli, Larry è una persona onesta. Anche tu sei una persona onesta, ne sono convinto, perché radicato profondamente dentro di te c’è qualcosa che combatte per l’onestà. La domanda che è bene che tu ti faccia è se questo qualcosa è presente in tutti gli aspetti della tua vita.”
Bob: “Che vorrebbe dire?”

Phil: “Vuol dire che il tuo propagandare Gesù, non è diverso da quando Larry o chiunque altro propaganda i lubrificanti. Non ha importanza se cerchi di vendere Gesù, o Buddah, o i diritti civili, o come arricchirsi nel settore immobiliare senza rischiare un soldo. Questo non fa di te un essere umano, semmai fa di te un agente vendite. Se vuoi parlare con qualcuno sinceramente, da essere umano, chiedigli dei suoi figli, scopri quali sono i suoi sogni, solo per saperlo, per nessun altra ragione. Perché appena cerchi di prendere le redini di una conversazione per pilotarla, non è più una conversazione, è un pistolotto. E tu non sei un essere umano,
sei un venditore, un piazzista.”
Bob: “Perdonami se rispettosamente dissento.”
Phil: “Stavamo parlando prima del carattere, mi hai fatto delle domande sul carattere, e allora si è parlato delle facce, ma la questione è molto più profonda di così. La questione è: tu ne hai di carattere o no? E se vuoi la mia sincera opinione Bob, non ne hai. Per la semplice ragione che ancora non provi rammarico per qualcosa.”
Bob: “Vuoi dire che non avrò carattere finché non avrò fatto qualcosa che mi rincresce?”
Phill: “No Bob. Perché di sicuro hai fatto tante cose di cui rincrescerti, solo che non sai quali sono. È quando alla fine le scopri, quando vedi l’assurdità di qualcosa che hai fatto, e desidereresti tornare indietro, cancellarlo, ma sai di non potere. Perché è troppo tardi. Quindi quella cosa non puoi che prenderla e portarla con te. Perché ti ricordi che la vita va avanti. Il mondo girerà anche senza di te. Alla fine tu non conti. È allora che acquisterai il carattere. Perché l’onestà emergerà da dentro di te.
E come un tatuaggio ti resterà impressa nella faccia.
Fino a quel giorno, in ogni caso, non ti puoi aspettare di arrivare oltre un certo punto.”
Bob: “Posso andare adesso?”
Phil: “Vai, vai.”
Bob: “Grazie.”

(Danny De Vito nel ruolo di “Phil” e Peter Facinelli nel ruolo di “Bob”, dal film “The Big Kahuna”)

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: