jump to navigation

[Ubuntu] Restyling desktop su Gutsy…parte seconda 09 novembre 2007

Posted by LukePet in Chicche, Compiz, Curiosità, Gnome, Informatica, Linux, Programmi, Sistema, Software, Ubuntu, Utility.
Tags: , , , , , , ,
4 comments

Qualche giorno fa ho scritto questo post: ubuntu-restyling-desktop-su-gutsy-avant-window-navigator-icone-osx.

Vi mostravo il desing del mio desktop Ubuntu (con le icone OSX e la dock bar Avant Window Navigator…devo ammettere che effettivamente il tutto fa molto MAC)…bene, oggi ho avuto un’altra piccola botta di creatività ed ho modificato leggermente la disposizione degli elementi nonchè aggiunto altre piccole utility sulla scrivania.

Come potete ben vedere ho sfruttato le gDesklets (ringrazio Mighè per lo spunto altrimenti mi querela).

Saranno finite qui le mie avventure col Desktop? Bo…spero di si, così mi sembra più che accettabile.

[Ubuntu] Restyling desktop su Gutsy: avant window navigator + icone osx 27 ottobre 2007

Posted by LukePet in Chicche, Compiz, Gnome, Guide, Informatica, Linux, Opinioni, Prodotti, Programmi, Segnalazioni, Sistema, Software, Ubuntu, Utility.
Tags: , , , , , , , ,
8 comments

Bene bene…in questi giorni mi sono un pò dedicato al restyling del mio desktop sulla nuova Ubuntu Gutsy…ora vi mostro il risultato:

Come potete notare il set di icone è il famoso OSX, che potete benissimo trovare qui: http://www.gnome-look.org/content/show.php?content=31618 (c’è qualche piccola icona aggiunta personalmente da me…non ci fate caso).

Sicuramente la cosa che salta di più all’occhio è l’installazione della famosa dock bar Awant Window Navigator…nella nuova versione 0.2 ci sono nuovi effetti decisamente carini; per installarla ho seguito questa guida: micaminogeek.wordpress.com/instalando-avant-window-navigator-en-gutsy. Ora, però, voglio elencarvi qualcuni pro e contro che ho riscontrato utilizzando AWN… (altro…)

[Ubuntu] Schermo nero durante il caricamento di Gutsy…ecco una rapida soluzione 25 ottobre 2007

Posted by LukePet in Ati, Compiz, Gnome, Guide, Informatica, Linux, Prodotti, Programmi, Sistema, Software, Soluzioni, Ubuntu.
Tags: , , , , , , , ,
19 comments

E Tux scese dal cielo, mi guardo fisso negli occhi ed ordinò:
“Formatta ed installa Gutsy“…obbedisco!
Vabè, apparte gli scherzi…vi faccio il resoconto dell’installazione della nuova Ubuntu 7.10 sul mio portatile con le relative impressioni.

Qualche giorno prima dell’uscita della Gutsy ho combinato un mezzo casino con i settaggi dei permessi della cartella home…così ho pensato: “è un segno del destino”, ho deciso quindi di evitare di immergermi in procedure risolutive via shell ed aspettare un paio di giorni per poi formattare interamente la partizione Linux ed installare Ubuntu da zero. Bene bene, ecco qualche considerazione:

  • In primis tutti i vari problemini che avevo riscontrato con Feisty per far partire il live cd sul mio Toshiba M-40 (giusto per ricordare: ubuntu-feisty-vs-toshiba-m40-la-sfida) sono svaniti…la procedura di installazione viene svolta senza alcun problema.
  • Per quanto riguarda Compiz, inizialmente non funzionava (evidentemente i driver non proprietari per Ati hanno ancora qualche evidente problema)…come per Feisty anche in Gutsy i driver proprietari Ati risultano più stabili di quelli non proprietari, ma per riuscire a far girare Compiz su di essi dovete utilizzare Xgl. A tal proposito vi rimando alla mia guida: ubuntu-feisty-ati-e-compiz-e-non-ci-lasceremo-mai (colgo l’occasione per farmi i complimenti da solo perchè anche io ho ri-seguito la guida passo passo e mi sono reso conto che ho scritto un documento decisamente preciso e chiaro…bravo pollo).
  • Nel complesso posso dire che la nuova distribuzione si comporta in modo piuttosto soddisfacente…Gnome presenta qualche piccolo abbellimento e il sistema in generale sembra essere stabile e performante. Il miglioramento che ho apprezzato maggiormente riguarda la gestione dei caratteri: con Feisty per emulare il cleartype di Windows occorreva seguire una piccola ma noiosa procedura, finalmente ora con Gutsy basta andare su “Sistema->Preferenze->Aspetto->Tipi di carattere” e scegliere “Sfumatura subpixel (LCD)” per avere una visualizzazione degna di nota.
  • Tutto ok quindi…si ma c’è un”però” (altro…)

[Ubuntu] Installare i fonts Microsoft 23 giugno 2007

Posted by LukePet in Gnome, Guide, Linux, Sistema, Software, Ubuntu, Windows.
18 comments

Volete i fonts Microsoft su Ubuntu?

Siete affezionati ai classici “Times New Roman“, “Arial“, “Courier New“, “Tahoma“, “Verdana” e su Ubuntu non vi sapete orientare nella scelta dei caratteri?

No problem…c’è un pacchetto che fa per voi.

Vi basta installare il deb msttcorefonts (con le relative dipendenze) e avrete in pochi secondi a disposizione sul vostro desktop Linux sia i caratteri standard sia i fonts tipici dei sistemi Windows.

Per installare il pacchetto potete sfruttare il gestore grafico Synaptic o semplicemente digitare da terminale il comando sudo apt-get install msttcorefonts.

E’ tutto.

[Ubuntu] Cambiare la dimensione predefinita delle icone 26 maggio 2007

Posted by LukePet in Gnome, Linux, Software, Ubuntu.
Tags: , ,
11 comments

Probabilmente chi usa Linux da diverso tempo conosce già ciò che sto per dire, ma ho pensato che per qualche novizio questa possa essere una informazione utile.

Problema:

Volete modificare la dimensione predefinita delle icone ma non sapete come fare?

Soluzione:

1) andate sul terminale e digitate gconf-editor

2) una volta dentro selezionate il percorso / -> apps -> nautilus -> icon_view

3) nella finestra delle opzioni modificate il campo default_zoom_level inserendo il valore che preferite:

smallest: icone con dimensioni pari al 25% del formato standard

smaller: icone con dimensioni pari al 50% del formato standard

small : icone con dimensioni pari al 75% del formato standard

standard: formato predefinito (100%)

large: icone con dimensioni pari al 125% del formato standard

larger: icone con dimensioni pari al 150% del formato standard

largest: icone con dimensioni pari al 175% del formato standard

Io ho scelto il dimensionamento small…voi sbizzarritevi pure tra icone piccine ed enormi e poi fate la vostra scelta.

Non c’è niente di meglio di utilizzare un sistema bello da vedere. :)