jump to navigation

[Ubuntu] Formato AMV…come convertire video per il vostro IPod/MP4 Player 14 gennaio 2008

Posted by LukePet in Chicche, Informatica, Linux, Multimedia, Programmi, Software, Soluzioni, Ubuntu, Utility, Video, Windows.
Tags: , , , , , ,
36 comments

AMV è un formato riconosciuto da diversi lettori che supportano la riproduzione di files video.

In questi giorni avevo la necessità di convertire alcuni filmati per inserirli nel mio nuovo player (spudorata imitazione cinese dell’I-Pod!). Il programma che utilizzavo sotto Windows (fornito con il prodotto) mi generava dei files che non venivano riconosciuti dal lettore (probabilmente ci potrebbe essere qualche problema di compatibilità con i codec).

Ho deciso quindi di affidarmi a Linux per trovare una soluzione…e l’ho trovata!

Dopo qualche ricerca sul web mi sono ritrovato su questo sito: http://code.google.com/p/amv-codec-tools;
ho scaricato il file amv-ffmpeg-linux-i386-20071030 (nel sito è presente anche la versione per Windows ma stavo lavorando sotto Linux e quindi ho testato il tutto da lì).

A quel punto per utilizzare l’utility vi basta copiare il file nella directory bin e renderlo eseguibile…il tutto si sviluppa con questi due semplici comandi:
$cp amv-ffmpeg-linux-i386-20071030 /usr/bin/ffmpeg-amv
$sudo chmod +x /usr/bin/ffmpeg-amv

una volta definito il comando lo potete richiamare da terminale per convertire i files che desiderate; come esempio vi riporto l’istruzione che io ho eseguito:
$ffmpeg-amv -i <input> -f amv -s 128x90 -r 16 -ac 1 -ar 22050 -qmin 3 -qmax 3 <output>.amv
grazie a questa elaborazione sono riuscito ad ottenere un filmato riproducibile dal lettore (anche se devo ancora fare alcune prove per trovare il settaggio ideale dei parametri).

Per una maggiore chiarezza vi descrivo il significato delle opzioni di comando: (altro…)

[Chicche] Formato M4A…una gran bella sorpresa. 29 maggio 2007

Posted by LukePet in Audio, Chicche, Informatica, Linux, Multimedia, Opinioni, Programmi, Software, Tecnologia, Telefonia, Utility, Windows.
Tags: , , , , , ,
11 comments

Ieri mi sono un pò informato sul formato audio M4A.

Pochi giorni fa ho convertito parecchi files MP3 in formato M4A, per inserirli nella microSD del mio cellulare, ottenendo come risultato una notevole riduzione di occupazione di spazio nella memoria rapportata ad un sorprendente livello di qualità dei files.

Mi sono un pò incuriosito sulle caratteristiche di questo formato audio così ho ricercato in rete per saperne di più ed ho trovato le seguenti informazioni:

M4A è un’estensione che denota file di tipo MPEG-4 Audio.

Alcuni software usano l’estensione mp4, che è generica per tutti i file di tipo MPEG-4, sia audio che video e audio + video; così si introducono delle ambiguità, dato che la sola estensione non è sufficiente per denotare il tipo di archivio. La prima a introdurre estensioni differenziate è stata Apple con i suoi iPod e iTunes; adesso m4a si può considerare uno standard per i file MPEG-4 Audio.

I file m4a, analogamente all’mp3, consentono una compressione della dimensione, mantenendo una buona qualità di ascolto; rispetto all’mp3 permettono una compressione maggiore a fronte di una qualità migliore, inoltre sono uno standard libero, e non introducono royalties come lo stesso mp3.

(da Wikipedia)

Niente male no? Allora vi dico di più…. (altro…)