jump to navigation

[Verba Volant] Aforisma #026 – Albert Einstein 24 luglio 2008

Posted by LukePet in Aforismi, Informatica, Pensieri, Rubriche, Testi, Verba Volant.
Tags: , , , ,
1 comment so far

Visto che siamo in periodo post-laurea vi riporto la citazione che ho inserito all’inizio della mia tesi…vista la disciplina (ingegneria informatica), mai pensiero mi è sembrato più azzeccato di questo:

“I computer sono incredibilmente
veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente
lenti, inaccurati e intelligenti.
Insieme sono una potenza che
supera l’immaginazione.”

(Albert Einstein)

[Chiacchiere] Telegramma from PolloSky to Etere 17 giugno 2008

Posted by LukePet in Chiacchiere, Comunicazioni.
Tags: , , ,
2 comments

Ancora vivo. Stop.

Tempo libero azzerato. Stop. Giusto un paio d’ore il Sabato sera. Stop.

Installazioni su server che ti fanno smadonnare. Stop.

Tesi con l’acqua sempre più alla gola. Stop.

Si prevedono intense sessioni notturne. Stop.

Mal di testa. Stop.

Pazienza. Stop. Tanta pazienza. Stop.

Stress. Stop.

Passerà. Stop.

Ci sentiamo presto. Stop.

PS: E’ uscito Firefox3! Stop.

[Chiacchiere] Torniamo a parlare della mia tesi…ecco il Mondrian OLAP Server! 13 Mag 2008

Posted by LukePet in Chiacchiere, Chicche, Informatica, Internet, Prodotti, Programmi, Segnalazioni, Software, Sviluppo, Web.
Tags: , , , , , ,
15 comments

Oggi scrivo un post abbastanza tecnico…è un bel pò che non vi parlo della mia tesi e quindi ecco qualche aggiornamento.

Il 6 Luglio 2007 scrivevo questo post: chiacchiere-pollosky-ritorna-in-vita; nel post raccontavo l’incontro preliminare che mi ha poi portato a sviluppare un lavoro che sta durando praticamente da un anno. Diciamo che i primi sei mesi sono stati abbastanza all’acqua di rose, basati principalmente su raccolta di documentazioni, analisi e stesura di eventuali idee progettuali. Dopodichè si è entrati nel vivo.

Detto con parole semplici semplici il progetto affrontato ha come obiettivo quello di implementare un ETL ad hoc per interpretare ed archiviare in un data warehouse dati estratti da più sorgenti web autonome; l’applicativo si appoggia ad un wrapper tool per reperire i dati in formato testo direttamente dalle pagine web. L’intenzione è di sfruttare tutta questa architettura per il monitoraggio di prezzi e tariffe sul web ottenendo un valore aggiunto dall’integrazione di più sorgenti informative.

C’avete capito qualcosa? No? Vabbè, più in là scriverò qualche post più dettagliato.

Oggi mi limito a segnalarvi un applicativo dalle potenzialità molto elevate che è stato sfruttato all’interno dell’architettura; si tratta del Mondrian OLAP Server, attualmente è la piattaforma open-source di data warehousing più evoluta. L’applicativo non è molto semplice da configurare ma una volta riusciti a farlo girare si possono apprezzare al meglio le sue caratteristiche.

Se anche voi avete (o avrete) a che fare con sistemi OLAP e volete buttare un occhio a questa interessantissima soluzione vi invito a cliccare qui: http://mondrian.pentaho.org/.

Da poco è anche uscita la nuovissima versione del prodotto.

Attualmente credo di essere diventato uno dei massimi esperti in Italia sul server Mondrian (sto scherzando naturalmente…ma c’ho lavorato veramente parecchio sopra), quindi se avete delle domande sparate pure. Sarò lieto di offrire un supporto (visto che nel forum del sito ufficiale sono decisamente restii a rispondere!!).

Staremo a vedere come si concluderà questo bel progettino…ancora c’è da lavorare!

[Chiacchiere] PolloSky ritorna in vita… 06 luglio 2007

Posted by LukePet in Chiacchiere, Comunicazioni, Informatica, Servizi.
Tags: , ,
1 comment so far

Eccomi….sono tornato a vivere….ho passato gli ultimi giorni in clausura….ma ora l’esame è stato archiviato e posso ritornare a dedicarmi al blog.

Dove eravamo rimasti?…ahh si…la mia tesi!

Ho fatto il primo colloquio per capire su cosa e come farla….risultato: ancora non l’ho capito!

No vabbè…diciamo che l’idea alla base mi stimola ed è interessante, di spunti su aspetti da progettare e sviluppare ce ne sono in abbondanza.

Vi faccio un piccolo riassunto su tutto quello che mi è stato detto:
Si potrebbe progettare un data warehouse che possa essere un supporto per un osservatorio regionale sui prezzi per poi sviluppare un servizio online dove l’utente immette i dati ed esegue delle query per fare analisi OLAP e controllare il valore dei prezzi in riferimento a specifici prodotti e ad un determinato intervallo temporale….e poi metti caso che si alza la mattina e vuole fare la spesa nella zona a lui più vicina dove i prezzi sono più bassi allora prende il palmare si connette e tramite il servizio vede dove gli costa di meno….e poi metti caso vuole fare benzina fa un’altra interrogazione al database che gli restituisce il distributore migliore….e poi ci mettiamo pure le API di Google per disegnare la mappa….ci mettiamo pure un processo di validazione dei dati inseriti….popoliamo il database….ci mettiamo delle analisi di alto livello per estrarre conoscenza dai dati….e poi un’interfaccia grafica…e poi….uouoououoouo!

C’avete capito qualcosa? Io mica tanto…però mi ispira questa cosa…almeno ha un’utilità sociale.

Quando avrò le idee più chiare vi aggiornerò.